Credito di imposta Formazione 4.0: una grande opportunità di crescita per le aziende

Autore: 

La Legge di Bilancio 2021 ha ulteriormente esteso i benefici del credito di imposta sulla formazione 4.0 che prevede un credito di imposta fino al 50% sulle spese sostenute dalle aziende per la formazione in ottica industria 4.0.

📌L’agevolazione è fruibile da parte di tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano nonché dal regime contabile adottato. Le percentuali del credito di imposta vengono però differenziate in base alla tipologia di impresa:

  • 50% delle spese ammissibili sostenute dalle piccole imprese;
  • 40% delle spese ammissibili sostenute dalle medie imprese;
  • 30% delle spese ammissibili sostenute dalle grandi imprese, nel limite massimo annuale di 200mila euro.

A parlarne in questo focus è il dott. Marco Rosati, CEO di Ausilya.

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn

Post correlati